INES PAPERT, GUEST STAR ALL’EDELWEISS BERGFILM FESTIVAL

INES PAPERT, OSPITE D’ONORE ALL’EDIZIONE 2014 DELL’EDELWEISS BERGFILM FESTIVAL

 

Dopo Gerlinde Kaltenbrunner nel 2012 e Thomas Ulrich nel 2013, l’organizzatore della rassegna austriaca Edelweiss Bergfilm Festival 2014, Sepp Friedhuber, ospita quest’anno una stella speciale, Ines Papert, una delle figure più importanti e versatili del panorama internazionale del climbing.

Come Gerlinde Kaltenbrunner, anche Ines Papert, è ambassador LOWA.

IL PROGRAMMA DEL FESTIVAL 2014

Ines Papert - Fonte immagine: ines-papert.de

Ines Papert – Fonte immagine: ines-papert.de

INES PAPERT

Ines è nata nel 1974 a Wittenberg nella ex Germania dell’Est e ha vissuto fin dal suo 19° anno di età nella zona di Berchtesgaden. L’arrampicata è sempre stata la sua grande passione. Nel 2001 ha vinto per la prima volta la Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio, e abbandonata la sua professione di fisioterapista ha iniziato una carriera professionale di grande successo.

Nel 2000 è diventata mamma di Emanuel. Ha vinto quattro volte il titolo mondiale di arrampicata su ghiaccio prima di lasciare le competizioni nel 2006. Da allora si è concentrata su nuovi progetti. Ora è alle prese con alte quote e magiche pareti nei luoghi più remoti del mondo.

L’ULTIMA IMPRESA DI INES PAPERT: LA PRIMA SALITA DELL’INVIOLATA “LIKHU CHULI I”

Ines Papert in Nepal nel 2013

Ines Papert in Nepal nel 2013

Il 13 novembre 2013 Ines Papert, realizza la prima salita dell’inviolata Likhu Chuli I ( 6719 m ) in Nepal, chiamata anche Maiale Pherago Shar.

I dettagli dell’impresa