LOWA e Dario Sorgato sulle tracce degli Inca.

IMG-20160328-WA0002Dopo lo splendido viaggio in Nepal dell´anno scorso, in compagnia delle LOWA RENEGADE LL MID, Dario Sorgato ha scelto una nuova sfida: percorrere l´antico sentiero battuto dagli Inca per raggiungere la famosa località di Machu Picchu in Perú.

Ma invece di percorrere la congestionata „Inca Trail” ha deciso di spingersi fino ai piedi del Salkantay, una montagna alta ben 6.271 metri. Un richiamo irresistibile per chi ama la neve e vuole vivere una esperienza autentica.Anche questa volta LOWA si è dimostrata sensibile alle iniziative che hanno uno scopo sociale, attraverso la fornitura di scarponi che aiuteranno Dario nella sfida per superarei propri limiti nonostante la disabilità sensoriale.Dario ha scelto di indossareil modello TIBET GTX PRO di LOWA, in quanto e´ una calzatura affidabile, di altissima qualità e con una calzata eccezionale.

La tomaia è in resistente pelle nabuk fornitadalla conceria Heinen®, una azienda pluripremiata per la qualità dei propri pellami e per l´assoluto rispetto dell´ ambiente.

Le cuciture sono state ridotte al minimo, per aumentare la possibilità della tomaia di adattarsi alla conformazione del piede.La fodera GORE-TEX® garantisce un’ottima impermeabilità e traspirabilità oltre ad un ottimo comfort; tutti fattori importanti in presenza di precipitazioni copiose. La suola Masai prodotta da Vibram® offre un´ ottima tenuta laterale su terreni difficili,di tipo misto erisulta estremamente resistente all’abrasione; il gancio bloccalaccio I-lock, un brevetto esclusivo di LOWA, assieme ai ganci con le sfere, aumentano precisione e rapidità nell´allacciatura, consentendo una maggiore stabilità a chi, comenel caso di Dario, ha maggiori problemi di equilibrio legati alle difficoltà visive.Dario ha sottolineato come partire per una escursione così impegnativa con la sicurezza e la protezione offerti dalle calzature LOWA, gli permetterà di vivere intensamente questa avventura, assaporando la natura ed il percorso, senza doversi preoccupare dei propri piedi.

Dario Sorgato e´ autore di NoisyVision (www.noisyvision.com[noisyvision.com]) e ideatore di YellowTheWorld, con cui promuove la mobilità di chi ha la Sindrome di Usher e degli ipovedenti in generale.http://www.noisyvision.org/it/2016/02/21/yellowtheworld-di-nuovo-oltre-i-5000-metri-peru-arrivo/[noisyvision.org]